Ambiente
23 dicembre 2019 - 09:16:00

A Casale Monferrato si manifesta per la nostra salute

Il Flash Mob si è svolto a Casale Monferrato in piazza Mazzini domenica 22 Dicembre alle ore 18.

A Casale Monferrato si manifesta per la nostra salute

Qui il servizio video

Domenica 22 dicembre il movimento delle magliette bianche è sceso in piazza per richiamare l'attenzione sui Siti da bonificare.

Il Flash Mob si è svolto a Casale Monferrato in piazza Mazzini domenica 22 Dicembre alle ore 18.

Qui un gruppo di cittadini, associazioni e sindacati ha indossato una maglietta bianca, simbolo di protesta, per richiamare l'attenzione sui 41 Siti di Interesse Nazionale e Regionale in Italia, siti altamente inquinati da amianto, diossine, metalli pesanti, idrocaburi, in attesa di bonifiche da decenni. A Casale Monferrato abbiamo vissuto il disastro ambientale provocato dall’Eternit e ne stiamo ancora pagando le dolorosissime conseguenze, ma, grazie alle lotte condotte dai cittadini insieme ad AFeVA, sindacati e associazioni ambientaliste e istituzioni, abbiamo ottenuto risultati soddisfacenti per quanto riguarda la bonifica, anche se il nostro territorio non può dirsi ancora del tutto “deamiantizzato”.

Il movimento delle Magliette bianche raccoglie tutti i cittadini che vivono nei territori inquinati d’Italia e che lottano per la difesa della salute e contro l’inquinamento provocato da scellerate politiche industriali.

A Casale Monferrato hanno aderito all’iniziativa AFeVA, CGIL-CISL-UIL,

CASALE BENE COMUNE, LEGAMBIENTE CIRCOLO VERDEBLU