Premio Luisa Minazzi 2021

I vincitori del Premio Luisa Minazzi e Festival della Virtù Civica 2021

Programma:

MERCOLEDÌ 1° DICEMBRE

Ore 17,30 SEDE AREE PROTETTE DEL PO PIEMONTESE [Viale Lungo Po Gramsci 8/10]
La magia della natura in città: il progetto Vivere il Po come pro-motore di biodiversità e attività sostenibili
Intervengono: Prof.ssa Simona Bonelli dell’Università di Torino e Prof. Marco Cucco dell’Univ. Piemonte Orientale, con la partecipazione di Elsa Merlino, candidata Premio Luisa Minazzi 2021
Inaugurazione della mostra “I folletti del crepuscolo” sulla vita (e sui nostri pregiudizi) dei pipistrelli

*Inaugurazione della mostra “I folletti del crepuscolo” sulla vita (e sui nostri pregiudizi) dei pipistrelli (la mostra resterà aperta nei giorni 2 e 3 dicembre dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 presso la sede Aree protette del Po piemontese, viale Lungo Po Gramsci 8/10)

GIOVEDÌ 2 DICEMBRE

Ore 17,30 SEDE AREE PROTETTE DEL PO PIEMONTESE [Viale Lungo Po Gramsci 8/10]

Film – evento “Logos Zanzotto” Il film – documentario di Denis Brotto è stato presentato al recente Festival del Cinema di Venezia. Il film, che sarà introdotto dal prof. Roberto Scanzo, con la partecipazione del regista Denis Brotto,ripercorre l’opera del grande poeta Andrea Zanzotto, a cent’anni dalla sua nascita, svelandone il valore profondo e le suggestioni visive restituendoci la sua voce, logos capace come nessun altro di definire il paesaggio.

Ore 21 SALONE CASTELLO DEL MONFERRATO [Piazza Castello]

Legalità e Ambiente

Un incontro pubblico su legalità, rispetto delle regole e la possibilità di rigenerare e bonificare tanti luoghi avvelenati dalla criminalità ambientale.

Intervengono: Giuseppe Vadalà, generale dei Carabinieri forestali, commissario unico per le attività di bonifica delle discariche abusive, Massimo Vallati tra i fondatori di Radio Impegno una web radio antimafia e del “Calciosociale”, Coopventuno, cooperativa sociale nata da un’idea di due amici impegnati nella lotta alla camorra, Anna Giordano, Wwf, che si è distinta nella lotta al bracconaggio,  Fabio Ciconte,associazioneTerra!, che si è battuto contro il caporalato [I relatori sono candidati al Premio Luisa Minazzi2021] e Valentina Chiabrando di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta – Modera Pierluigi Buscaiolo, direttore del bisettimanale Il Monferrato

VENERDÌ 3 DICEMBRE

Ore 16,30 SALONE CASTELLO DEL MONFERRATO [Piazza Castello]

CERIMONIA DI CONSEGNA DEL PREMIO LUISA MINAZZI AMBIENTALISTA DELL’ANNO

Intervengono: Federico Riboldi, Sindaco di Casale Monferrato, Dario Zocco, Ente gestione aree protette Po piemontese, Riccardo Calvo, dirigente scolastico resp. Rete Scuole Insieme, Giorgio Zampetti, direttore generale Legambiente, Francesco Loiacono, direttore La Nuova Ecologia, Giorgio Prino, presidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Marco Fratoddi, giornalista e direttore Festival della virtù civica. Conduce la giornalista Marina Maffei che dialogherà con gli otto candidati: Giuseppe VadalàAnna GiordanoCarlo e Manuele DegiacomiCoopventunoMassimo VallatiFabio CiconteElsa MerlinoAss. I Frattimi.

SABATO 4 DICEMBRE

Ore 10,00 AULA MAGNA IST. SUP. LEARDI [Via Leardi 1]

“L’Italia delle virtù civiche”

Dopo la COP 26: energia e cambiamenti climatici, innestare un percorso virtuoso

Grammenos Mastrojeni, insegna Ambiente e Geostrategia in vari atenei e si dedica da oltre vent’anni al tema dei cambiamenti climatici del pianeta. Già coordinatore per l’ambiente della Cooperazione allo sviluppo, dal 2019 è vicesegretario aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo, con sede a Barcellona. Partecipa ai principali negoziati internazionali su clima, biodiversità, acqua e oceani. Ha preso parte alla COP 26 di Glasgow. Effetti farfalla è l’ultimo suo libro pubblicato per Chiarelettere nel 2021.
Carlo e Manuele Degiacomi, divulgatori scientifici

Angelo Porta, vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta

Conduce Marco Fratoddi, giornalista e direttore di Sapereambiente

Condividi: Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter