Giustizia
06 ottobre 2018 - 16:55:36

BARCELLONA

Cerdanyola ospita l'incontro internazionale delle vittime dell'amianto

BARCELLONA

Cerdanyola del Vallès sarà uno dei luoghi dell'incontro internazionale delle vittime dell'amianto del 4,5 e 6 ottobre 2018.

L'incontro è organizzato dall'Associazione delle vittime colpite dall'amianto in Catalogna (AVAAC) e dal collettivo Ronda.

Giovedi 4 Ottobre alle ore 18:30 alla biblioteca centrale a Cerdanyola, riceveranno vittime istituzionali di amianto e associazioni partecipanti. Cerdanyola è considerata l'area zero dell'amianto, dove nuovi casi di pazienti vengono rilevati ogni anno a causa dell'esposizione a questo materiale.

L'evento prevede la presentazione del memoriale e dei parlamenti delle autorità Cerdanyola, Ripollet, il rotondo Gruppo del AVAAC, il Dr. Josep Tarrés e di design del monumento alle vittime. Inoltre, sarà effettuata una visita nelle vicinanze della fabbrica di Uralita de Cerdanyola.

I seminari sull'amianto saranno completati da un incontro di discussione tra associazioni il 5 ottobre a Can Fulló (fattoria del collettivo Ronda), ad Argentona . Tra le attività programmate c'è la presentazione della Guida all'amianto, il discorso "Affetti all'esposizione all'amianto". I progressi nella diagnosi, dal dott. Josep Tarrés, e il discorso degli avvocati della Col·lectiu Ronda che analizzerà la sentenza delle vittime ambientali del Tribunale Provinciale di Madrid e la situazione legale in Spagna per rivendicare i diritti delle vittime dell'amianto.

Sabato 6 ottobre, una concentrazione di associazioni di vittime è prevista alle 11:00 presso Plaza Sant Jaume a Barcellona. Il motto della concentrazione è "Le vittime dell'amianto hanno i loro nomi, anche quelli responsabili della loro morte".
Bruno Pesce